Nuove previsioni sulle scorte alimentari

Comment

Mangiare sano

Negli ultimi giorni il WASDE ha scelto di aggiornare le proprie previsioni sulle scorte alimentari e sui rapporti tra le scorte e i consumi. In particolar modo, il WASDE ha scelto di rivedere al rialzo, anche per lo scorso mese, l’ultimo per il quale è possibile ricondurre un dossier ufficiale, le proiezioni sulle scorte statunitensi al termine della stagione 2017 – 18.

Nel dettaglio, il report sostiene come il frumento veda confermato il deterioramento dei suoi dati fondamentali, con una crescita dell’output rivista al rialzo e una dinamica delle riserve finali e dei consumi che vede aumentare leggermente il surplus produttivo e diminuire il rapporto scorte / consumi al 36,1 per cento contro il 36,2 per cento del mese scorso. Questo quadro sostiene il consolidamento delle quotazioni in atto ad oggi sui mercati internazionali.

Ulteriormente, i dati forniti dal WASDE, e relativi al mais, hanno mostrato una pausa nel percorso di miglioramento dei dati fondamentali osservato negli ultimi mesi. Viene infatti confermato, seppur leggermente inferiore, il deficit che era atteso nella stagione 2017 – 18 e viene invece rivisto al rialzo il rapporto scorte / consumi a 19,4 per cento dal 19,1 per cento, previsto durante il mese scorso, pur sempre all’interno di un trend in discesa.

Il quadro, sostengono gli analisti, sembra essere in linea con le impressioni di un consolidamento in atto sui prezzi. Sul fronte della soia si conferma invece l’outlook espresso a dicembre dal WASDE, con un surplus produttivo in linea con i livelli di dicembre ma in calo rispetto al 2016 – 2017; uno scenario che appare supportare la soia in questo inizio di 2018, come peraltro anticipato da altri dossier su questa materia prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *