Al cinema con Mary Poppins e il Piccolo Principe

Comment

Eventi e divertimento
mary poppins

Tutti al cinema per ritornare bambini. Potrebbe essere la trama di un film: si tratta, invece, di due nuove uscite cinematografiche che, molto presto, arriveranno in Italia. Stiamo parlando del Piccolo Principe e del sequel di Mary Poppins. Ma andiamo con ordine.

Iniziamo proprio da quest’ultimo film: 51 anni fa, una giovanissima Julie Andrews cantava insieme ai suoi amici “Can Camin, Can Camin, spazzacamin…” e tante altre canzoni allegre e orecchiabili. All’epoca, quella pellicola valse parecchie statuine sia all’attrice che a tutto il cast.

Il sequel, potrebbe presto essere fatto: la notizia viene data direttamente dal The Guardian, il quale stronca a priori l’operazione. Il sequel, infatti, sarebbe ambientato 20 anni dopo l’intervento di Mary Poppins sulla famiglia londinese.

Siamo, quindi, in piena Depressione, e la tata più famosa della tv dovrà darsi molto da fare per rimettere in sesto le sorti di una nuova famiglia. Ma chi interpreterà la nuova Mary Poppins? Il nome sempre più papabile è quello di Anne Hathaway: la giovane attrice (emersa grazie al film Il Diavolo veste Prada) si è fatta notare ne Les Miserables.

La sua voce non è certo passata inosservata, proprio come la forte somiglianza con Julie Andrews. A questo proposito, l’ex Mary Poppins potrebbe ugualmente partecipare alla pellicola, ma solo con un cameo, proprio come Dick van Dike.

E sul Piccolo Principequali novità ci sono? Se Mary Poppins non ha ancora visto il primo ciack, il cartone dedicato al piccolo viaggiatore biondo e alla sua rosa arriverà in Italia all’inizio del 2016. La pellicola è stata presentata in anteprima al festival del cinema di Venezia, ed ha commosso tutti i presenti: avrà lo stesso effetto anche sul pubblico in sala?

In realtà dovremo aspettare solo pochi mesi, e avremo una risposta concreta. Di sicuro, la celebre frase “l’essenziale è invisibile agli occhi” tornerà a diventare celebre…anche tra i giovanissimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *