Category Archives: Tecnologia

Soundbar bluetooth: come funziona

Volete migliorare l’audio della vostra televisione oppure volete comunque poter contare su uno strumento in grado di garantire un audio coinvolgente? Allora le soundbar bluetooth rappresentano lo strumento perfetto per soddisfare proprio queste esigenze. Infatti, si tratta di diffusori che riescono a svilupparsi in orizzontale e che possono contare sulla presenza di altoparlanti, in grado di garantire una notevole qualità audio, oltre che un effetto surround davvero importante. Spesso, la soundbar può prendere il posto di un impianto audio multi-canale particolarmente grosso, ma chiaramente la qualità audio è diversa. Tramite una soundbar c’è l’opportunità unicamente di effettuare la simulazione dell’effetto direzionale, che non si può senz’altro paragonare ad un sistema home-entertainment completo, ma che riesce in ogni caso ad essere altamente efficace per chi non ha aspettative professionali. Clicca qui per scoprire le migliori e più affidabili soundbar bluetooth presenti in commercio. Continue reading

Published by:

Novità tecnologiche in aria

Quali sono le ultime novità nel mondo dei droni? Che il drone sia l’oggetto tecnologico del momento è un fatto. Sin da quando è stato messo in commercio il primo drone, infatti, molti hanno deciso di investirci: è più di uno stile di vita. Ha totalmente rivoluzionato il nostro modo di vedere il mondo, di scattare foto e di girare video. Continue reading

Published by:

Cos’è Spotify

Cos’è Spotify? Anche se si tratta di una delle app più note nel settore dello streaming musicale, potrebbe esserci qualcuno non ancora a piena conoscenza di tutte le potenzialità di questa straordinaria app, un punto di riferimento per gli appassionati del comparto.

D’altronde, guardando l’altro piatto della bilancia, è pur lecito affermare che nonostante esista da “soli” dieci anni, Spotify sia rapidamente diventata un vero e proprio sinonimo di musica, sempre disponibile e su qualsiasi dispositivo, oltre che da qualsiasi punto del mondo ci si trovi. Continue reading

Published by:

SpaceX, nuovi dettagli sull’astronave spaziale

Il CEO di SpaceX Elon Musk ha rivelato nuovi dettagli sull’astronave spaziale Starship, che secondo lui potrebbe un giorno trasportare fino a 100 persone su Marte. Musk ha preso le immagini pubblicate su Twitter del prototipo di “test hopper”, attualmente in costruzione in Texas, e con l’occasione ha anche risposto a una raffica di domande dei suoi follower sull’astronave e sul suo motore a razzo. Continue reading

Published by:

Google Hangout, chiusura tra il 2019 e il 2020

Stando a quanto emerso in seguito alle dichiarazioni di una fonte che sostiene di avere conosce della roadmap interna del servizio, Google Hangout per chiuderà del tutto i battenti nel 2020, e non è affatto sorprendente, visto e considerato che la società di Mountain View ha sostanzialmente cessato lo sviluppo dell’applicazione più di un anno fa. Ma sappiate che, già a partire dal 2019, potreste avere qualche problema nell’utilizzare l’applicazione.

La scorsa primavera Google ha annunciato che intende lasciare il marchio Hangout solo per i casi d’uso aziendale con Hangout Chat e Hangout Meet, mentre cesseranno le funzioni per i consumatori privati. Nel frattempo, però, Google ha trasformato i suoi sforzi di messaggistica rivolta ai consumatori in RCS ‘Chat’ e Android Messagges, a seguito delle disavventure di Allo.

Dato l’abbandono dell’app da parte di Google in termini di sviluppo e la sua presunta morte finale, molti hanno già abbandonato l’uso dell’app. Ma Hangout è ancora la principale opzione di chat in Gmail sul web e l’applicazione rimane su Google Play Store ancora oggi. A dire il vero, molte recensioni recenti dicono che l’app mostra segni dell’età, notando bug e problemi di performance piuttosto diffusi.

Ad ogni modo, come accennato, Hangout come brand vivrà con Hangout Chat di G Suite e Hangout Meet, il primo destinato ad essere un’applicazione di comunicazione di team paragonabile a Slack, e il secondo una piattaforma di videoconferenze. Nel frattempo, Google Voice calling, dapprima indipendente e poi a lungo integrato in Hangout, è stato spostato all’inizio di quest’anno nella sua app ridisegnata.

È interessante notare che, nonostante la sua imminente riduzione, Hangout è stata una delle poche applicazioni che hanno supportato in anticipo le nuove funzionalità MMS e RCS di Android Auto, insieme ai messaggi Android e WhatsApp.

Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi