Rubinetteria bagno: come sceglierla

Comment

Casa
bagno moderno rubinetti

Una volta che si abbia deciso come arredare il bagno, giunge il momento di scegliere la rubinetteria del bagno stesso. Spesso si pensa a questa operazione come ad una di routine: nulla di più sbagliato! La scelta della rubinetteria bagno è essenziale per ottenere un ambiente armonico. Non si può scegliere un complemento moderno per una stanza da bagno vintage e viceversa, si rovinerebbe del tutto l’effetto.

Scegliere la rubinetteria bagno perfetta per i sanitari è indispensabile: vediamo quindi qualche consiglio per essere indirizzati in una scelta consapevole.

Pensiamo ad esempio ad uno dei complementi dei sanitari più indispensabili, il rubinetto. Non ne esiste un solo tipo: si può scegliere fra un miscelatore monocomando, di sicuro il tipo più utilizzato oggi come oggi che permette di scegliere apertura e temperatura dell’acqua, oppure il rubinetto tradizionale, con due manopole che regolano la fuoriuscita d’acqua e la sua temperatura in maniera indipendente. Quest’ultimo, per esempio, è perfetto per un ambiente classico, magari un bagno all’antica o una lavanderia.

I bagni più moderni di solito sono forniti di rubinetti con miscelatore termostatico, che mantiene costante la temperatura dell’acqua, ideale soprattutto per la vasca da bagno specie se usata dai bambini.

Si può scegliere se optare per una rubinetteria bagno da parete oppure appoggiata al pavimento.

Per quanto riguarda la doccia, si può invece scegliere fra un soffione a parete, magari regolabile, oppure quello a soffitto, o ancora una soluzione a metà strada con un saliscendi.

Un ruolo fondamentale nella scelta della rubinetteria da bagno è dato dalle finiture. Si può optare per una rubinetteria ultramoderna, seguendo lo stile più in voga degli ultima anni, con forme sobrie e pulitissime. Oggi, accanto ai classici rubinetti di inox, si ritrovano anche soluzioni alternative molto eleganti come i rubinetti di vetro, fatti a cascata o in ceramica.

C’è chi per la rubinetteria bagno predilige le forme minimaliste e chi invece è più legato alle forme classiche, quelle che ancora oggi si sposano perfettamente con i bagni più tradizionali. Questi, però, sono tutti fattori che dipendono dal gusto personale ed anche dalle esigenze pratiche e quotidiane di ciascuno di noi, e vanno raccordate con lo stile generico del bagno e dell’abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *