• Centralino virtuale VoIP in cloud

    centralinoIl centralino virtuale VoIP in cloud è la soluzione ideale per attivare un sistema telefonico senza ricorrere all’acquisto di un centralino hardware. E’ il sistema preferito dalle stratup e dalle microimprese che non devono gestire traffici telefonici di grandi dimensioni ma strutture che hanno sino ad un massimo di 8 interni. In caso si debba supportare un traffico telefonico maggiore si può installare il centralino virtuale VoIP hardware che è un sistema ibrido sviluppato per supportare tutte le linee VoIP, analogiche e ISDN.

    Per utilizzare un centralino VoIP in cloud si deve avere a disposizione una connessione internet veloce e stabile per non influire negativamente sulla qualità voce delle telefonate se sulla rete LAN vi è anche la banca dati per la navigazione. In questo caso la rete deve essere protetta da firewall e deve essere ben strutturata Per dare la precedenza ai pacchetti voce spesso si ricorre all’installazione di un router performante capace di gestire la QoS (ovvero la qualità dei servizi). Inoltre, per una conversazione in VoIP la connessione deve essere impostata su un valore di 64 kbps. Mediante un centralino virtuale di questo tipo si potranno ricevere ed effettuare chiamate attraverso i dispositivi terminali come telefoni fissi e cordless. Inoltre è possibile sfruttare i dispositivi mobili di ultima generazione quali smartphone e tablet che abbiano i sistemi operativi iOS o Android.

    Per creare una rete di comunicazione audio-video completa è possibile collegare il centralino virtuale al citofono VoIP indispensabile in caso di sedi distanti da un punto di vista geografico, con dipendenti impegnati in telelavoro o in movimento. Anche se in cloud, il centralino virtuale VoIP è localizzato in una server farm, il controllo e la gestione virtuale consentono di settare le impostazioni e scegliere tutte le funzioni che rispondono alle esigenze della sede operativa della piccola impresa.

    Published by:
  • Scrivere articoli per il web: un modo per sconfiggere la crisi con le proprie forze

    scrivere per il webLa professione dell’articolista si sta affermando nel nostro presente in modo sempre più attivo e vivace. Si tratta di un lavoro che può essere svolto da casa o da postazioni esterne e che si basa sulla redazione e la consegna di articoli tematici, realizzati per conto terzi. Attenzione, l’articolista può lavorare anche per conto proprio se gestisce blog personali, quindi trarre guadagno dall’inserzione pubblicitaria e dalla corretta gestione dei canali social.

    Quali sono le doti di un buon articolista, come spiegato dal blog http://www.sconfiggilacrisi.it/blog/ Innanzitutto questo mestiere richiede una buona preparazione relativa alla scrittura, alla grammatica e alla punteggiatura. E’ impensabile che le persone prive di queste competenze possano esercitare la professione, anche se l’universo del web si propone più leggero e meno rigido della carta stampata. Alla formazione umanistica, la professione dell’articolista chiede di associare un ottimo spirito di organizzazione, una perfetta capacità di reperire le informazioni da elaborare e una decisa velocità nella redazione dei pezzi.

    I guadagni dell’articolista si presentano molto variabili, in quanto la remunerazione si basa essenzialmente su tre fattori:

    1- la quantità di articoli scritti

    2- la particolarità degli articoli

    3- la destinazione.

    Ovviamente un post di gossip di poche parole verrà retribuito molto meno rispetto ad un articolo sulle pratiche di coltivazione delle orchidee! La conoscenza approfondita di determinati settori, come il tech, la salute o la bellezza, sono ad esempio delle doti che aiutano l’articolista a specializzarsi e ad operare con commesse che interessano il suo campo di azione.

    Per lavorare in questo settore molte sono le vie percorribili, dalla scrittura di articoli conto terzi, fino all’iscrizione alle piattaforme di scrittura quali Melascrivi o Greatcontent per citare le più operose e diffuse. Si tratta di portali dove le persone si iscrivono e, dopo avere eseguito un test di ammissione che rileva le capacità di scrittura, possono scegliere di prendere in carico eventuali articoli, scrivendoli entro tempi stabiliti e quindi vedendosi riconosciuta la relativa retribuzione.

    Published by:

  • Lago di Garda – accoglienza tra storia passata e presente

    lago di garda dall'altoAltrettanto importante, per un turista che approda al Lago di Garda, quanto la necessità di trovare alcuni validi posti in cui poter pranzare, cenare e rifocillarsi, è la ricerca di un buon hotel in cui sostare ed essere accolti con i giusti comfort per far sì che ci si possa ritrovare come a casa propria. Anche in questo caso, il Lago ci offre la possibilità di avvicinarci ad alcune scelte tradizionali, in cui il passato della struttura ospitante si fonde ottimamente con i servizi moderni offerti.

    Un tipico esempio è costituito dall’Hotel Meridiana Sirmione, situato proprio nel centro storico della città, che trova il suo cuore centrale in una villa imponente e tranquilla costruita nei passati anni Cinquanta, ottimamente ristrutturata ed al passo con i tempi, situandosi inoltre accanto ad uno stabilimento termale a portata di mano e le magnifiche spiagge, servendo i clienti con l’ospitalità che da sempre lo caratterizza.

    Le camere sono oltre venti, di cui alcune pensate appositamente per i turisti con difficoltà motorie, oltre ad offrire veri e propri “lussi”: aria condizionata presente a scelta, possibilità di accedere al minibar, TV con ampia selezione di canali da satellite, strumenti di sicurezza (tra cui cassette rinforzate di protezione) per i propri averi, biblioteca annessa, un servizio bar con scelte di cocktail gradevoli e l’inseparabile Wi-Fi, ricevibile senza difficoltà nei dintorni di tutta la struttura. Importante inoltre il panorama dell’hotel: grazie all’ampia terrazza che punta al Solarium, la vista del lago è sempre presente; gli ambienti circostanti saranno inoltre percorribili grazie al servizio di prenotazione di escursioni reso disponibile dall’hotel lago di Garda. L’accessibilità è inoltre garantita ai clienti che accompagnano i propri amici animali, per una vacanza con ogni optional, senza rinunciare né dimenticare nulla a casa, godendosi appieno il meritato relax.

    Published by:
  • Idee regalo per una laurea

    laurea

    Quando si parla d’idee regalo per una laurea ci sono sempre tantissime persone pronte a dare consigli, ma non sempre a risolvere il problema. Cosa regalare a chi ha appena raggiunto un traguardo così importante, evitando di cadere nella banalità? Ecco qualche rapido suggerimento al proposito.

    Chi vuole stupire un neo laureato con un regalo speciale può optare per un dono legato al relax. Una giornata in una spa, un trattamento estetico, un percorso benessere da vivere assieme al partner. Queste sono idee davvero speciali, che possono rappresentare delle alternative in grado di lasciare a bocca aperta chi ha appena terminato gli studi universitari, e ha voglia di lasciarsi alle spalle lo stress dei libri.

    Un’altra opzione interessante anche se molto classica è il viaggio. Si tratta di un’idea che funziona sempre, e che permette al neo dottore sia di rilassarsi, sia di vivere in maniera piena una passione culturale, magari legata al suo percorso di studi.

    Un’altra idea regalo perfetta per una laurea può essere legata alla tecnologia. Parlare di device tecnologici significa entrare nel cuore di tantissime persone, che li utilizzano sia lavoro, sia per il tempo libero.

    Regalare a un neo laureato un tablet top di gamma o l’ultimo smartphone del suo brand preferito può essere una validissima alternativa per lasciarlo a bocca aperta. Un’altra opzione da non scartare è quella del cofanetto regalo legato a un’esperienza. Un’ora di guida di una macchina sportiva, un lancio con il paracadute, un buono per una lezione del suo sport preferito: ecco solo alcune delle idee che possono essere valide per un regalo di laurea.

    Visto che abbiamo parlato di corsi, perché non concentrare l’attenzione in particolare su quelli e non optare per un corso di lunga durata, legato a una passione o a un progetto di lavoro da portare avanti dopo la laurea? Anche in questo caso non si sbaglia, e si è soprattutto sicuri di aver scelto un dono utile!

     

    Published by:
  • Contrastare la stitichezza con rimedi naturali

    olio rimedio per la stitichezzaI problemi relativi alla stitichezza, possono essere un gran fastidio e causare disagi per un sacco di tempo alle persone che ne soffrono. Esistono dei rimedi naturali contro la stitichezza che permettono di stimolare e aiutare la situazione del pavimento pelvico.

    La normale contrazione dei muscoli è essenziale per favorire il normale svuotamento del retto, quando si presenta una certo debolezza a questo livello, possiamo parlare sicuramente di stitichezza, una condizione comune soprattutto dopo il parto e la gravidanza, nelle persone obesi, donne in menopausa.

    Come risolvere il problema?

    Oltre al consiglio di frequentare la palestra o fare esercizi per tonificare i muscoli addominali, appena svegli provate anche a bere un bicchiere di acqua, aumentare l’apporto dei liquidi è importante e per questo è sempre meglio avere con sé una bottiglietta di acqua al lavoro o in ufficio e in palestra.

    I rimedi naturali offerti dalla natura sono il consumo di: frutta, verdura, semi e cereali integrali ricchi di fibre, residui alimentari che vengono digeriti con una certa velocità. Il consiglio è quello di consumare anche 5 o 6 porzioni di frutta e verdura, a colazione preferite i cereali integrali e i fiocchi di crusca. O i fiocchi di riso con cioccolato.

    Considerate che l’aumento eccessivo delle fibre, può aggravare la stitichezza e causare crampi addominali con eccesiva produzione di gas. Gli esperti confermano che la massiccia assunzione di crusca a scopo terapeutico, riduce in maniera sensibile l’assorbimento intestinale di calcio, zinco, magnesio e fosforo.

    Inoltre esistono dei lassativi naturali come i semi di lino e di psillo, la gomma di guar, l’agar e la pectina che aiutano naturalmente l’organismo. Nei casi in cui non si riesce a risolvere il problema è meglio rivolgersi al medico per evitare ogni danno e problema che può causare disturbi anche invalidanti. Per avere un manuale a portata di mano potete scaricare anche l’ebook stitichezza rimedi.

    Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi