• Analisi: Come si guadagna sul forex

    guadagno forexIl forex è il più grande e importante mercato finanziario che comporta lo scambio valute. Tutto varia tra il rapporto di due monete e al loro rialzo o ribasso. L’investimento che si fa determina l’apertura di una posizione che si riflette in tendenze e altre situazioni che influenzano l’andamento in un determinato periodo di tempo che decidete voi. E’ importante studiare l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale del forex ma prima di tutto dovete sapere che potete inizialmente contare su alcuni aiuti fondamentali. Ogni piattaforma ha uno stop-loss e un take-profit, cioè dei controllori automatici delle operazioni in corso che vi permettono di non perdere denaro e di gestire al meglio le vostre vincite. Oltre a questo nel forex potete puntare sulla leva, che vi permette di moltiplicare il vostro investimento ma in caso di perdita, sarà sottratto solo il denaro puntato.
    Continue reading

    Published by:
  • Opzioni binarie e forex

    Come funziona una strategia di trading binario

    trading binarioCome guadagnare soldi con le opzioni binarie? Quali sono le strategie da mettere in atto nel trading di opzioni digitali?
    Si legge ovunque che le opzioni binarie sono la nuova frontiera del trading on line e che permette guadagni anche molto elevati senza la necessità di conoscere a fondo il funzionamento del mercato. E’ vero e molti trader lo testimoniano con le loro esperienze.

    Malgrado ciò, è corretto osservare che seppure le opzioni binarie sono uno strumento a portata di tutti, i guadagni non sono così scontati. Che cosa vuol dire? Che non basta puntare i propri soldi e aprire una posizione per ricavarne un profitto, ma che si devono utilizzare delle strategie per raggiungere dei risultati.

    Bisogna entrare nell’ottica dei mercati finanziari per conoscerli e saperli interpretare e non operare in modo randomico come se si giocasse al casinò. Non è questa la strategia da utilizzare, perché questa non è una strategia. Ma come funzionano le strategie?
    Ci sono diverse tipologie di opzioni che si possono utilizzare nel trading on line e diverse strategie da mettere in atto.
    Le strategie migliori per fare trading opzioni binarie sono spesso le più semplici, perché danno la possibilità di sfruttare il trend sul momento, di aprire posizioni ed investire nel minor tempo possibile.
    Ma cosa è una strategia e come funziona?

    Cosa sono le strategie di opzioni binarie?

    Una strategia mostra le azioni da compiere in base al trend di mercato. Sono diverse le strategie che si possono mettere in atto per guadagnare con le opzioni binarie. Alcune prendono le mosse dall’attualità, dagli eventi che accadono nel mondo, come quelle dette di ‘analisi fondamentale’.
    Se facciamo trading su un asset particolare, come ad esempio il petrolio, le operazioni di mercato saranno condizionate anche dalla situazione socio-politica mondiale che ne fa scendere o salire il prezzo. Le strategie di analisi fondamentale devono poggiare su un flusso di notizie aggiornate e costanti.

    Un secondo tipo di strategie si avvale dell’analisi matematica del trend di prezzo di un asset per individuare e stabilire quello futuro ed acquistare l’opzione binaria. L’analisi matematica prevede l’utilizzo dei grafici dove sono riportati i prezzi di un asset in base al tempo e sapere se sale o scende, fare delle previsioni attendibili rispetto al trend di un asset. Se dal grafico vediamo che un prezzo sale costantemente ed in modo deciso, possiamo prevedere che continuerà a salire anche nei prossimi 60 secondi e possiamo investire con un’opzione di tipo ‘top down’ con scadenza 60 secondi.

    Strategie con opzioni binarie

    Che cosa si può chiedere ad una strategia di opzioni binarie? Oltre a mostrare l’andamento del mercato, una strategia ha anche la funzione di indicare il tipo di opzione da scegliere. Un elemento da considerare è la ‘scadenza’. Se il mercato mostra una tendenza netta e costante, conviene sicuramente scegliere di operare con scadenze brevi, come è il caso delle opzioni binarie a scadenza di 60 secondi. Se invece il mercato ha un trend indefinito è consigliabile scegliere una scadenza più lunga. Nel caso di un mercato ‘laterale’, cioè variabile e mutevole, senza un trend preciso, conviene evitare di fare operazioni di trading.

    Un’altra strategia molto importante è quella che riguarda il money management, che offre all’investitore l’opportunità di gestire il capitale e di non rischiare di perderlo investendo in operazioni sbagliate. La gestione del capitale prevede una pianificazione di quanto depositare, quanto prelevare e quanto investire in ogni operazione. La strategia di money management è essenziale all’attività di trading perché serve a gestire il proprio capitale senza rischi.

    Chi si avvicina al trading di opzioni binarie può credere che le strategie debbano essere tecnicamente complesse, ma questo non è assolutamente vero, come abbiamo detto all’inizio del testo vi sono strategie molto semplici che offrono tante opportunità di guadagno. E soprattutto se si è all’inizio è meglio evitare strategie complesse e poco accessibili ad un trader inesperto.

    I segnali di trading

    I segnali di trading sono uno strumento valido per chi si avvicina al trading on line senza saperne ancora nulla o quasi. E’ possibile replicare i segnali, le operazioni eseguite da trader più esperti, in modo automatico. Vi sono servizi gratuiti e anche a pagamento.

    Per approfondire l’argomento sulle strategie di opzioni binarie, consultate la risorsa web alla pagina http://www.piattaformeopzioni.com/strategie-opzioni-binarie.php

    Published by:
  • Web e social

    Nessuno mi può giudicare, nemmeno tu

    chatVi ricordate la canzone di Caterina Caselli, “Nessuno mi può giudicare”? Sicuramente si, e il suo testo mostra tante verità della vita. Le persone sono sempre più mirate a giudicare, criticare e a sminuire tutto ciò che potrebbe avere un senso o un valore, e secondo voi perché? Per noia, infelicità e spesso per mancanza di amore. E’ così importante l’amore? Si, molto. E se qualcuno vuole trovarlo nel web?

    Se ad esempio molti amano fare degli incontrissimi in una chat gratuita senza registrazione, e hanno il piacere di parlare in siti web che permettono di conoscere persone per amore, che male c’è? Chiedere una foto o un incontro dopo aver parlato un po’ in una chat, c’è da vergognarsi e vuol dire essere un pervertito o una poco di buono in caso di una donna? No se fatto con i giusti modi e se veramente non vi sono altri scopi. Quindi se avete voglia di entrare in una chat per cercare l’anima gemella, non siete di certo persone sfigate ma brillanti mentalità che trovano altre alternative al desiderio di trovare un partner. Dovete solo essere voi stessi, fare attenzione a non dare troppe informazioni personali e continuare a parlare con chi si mostra essere interessante, per lo meno in quello che scrive.

    In chat sono tutti uguali, anonimi e senza un volto finché qualcuno non vuole svelarsi. Nessuno ha il diritto di giudicare e dire ciò che è giusto e sbagliato, a meno che non sia volgare, maleducato e totalmente fuori luogo.

    Ci sono chat che permettono di usufruire dei servizi del sito senza la necessità di registrarsi e quindi fornire i propri dati personali. Nel web potete fare tutto, nei limiti del rispetto e della legge. L’amore è ovunque e potete incontrarlo in giro o sul web, dipende da come vi muovete, quindi non preoccupatevi di innamorarvi virtualmente ma assicuratevi poi di poter amare questa persona anche nella vita reale.

    Published by:
  • Champions League: scatta l’ora delle semifinali, Juventus protagonista

    juventusLa stagione della Juventus può essere considerata più che positiva fino a questo momento. Lo scudetto numero 4 dell’era Agnelli è praticamente in tasca tanto da essere soltanto formalizzato nelle prossime giornate di campionato, ma non è tutto perché la squadra di Allegri ha già agguantato la finale di Coppa Italia e poi ha raggiunto le semifinali di Champions League. Ora arriva il bello naturalmente perché Buffon e compagni devono confermare quanto fatto di buono fino ad ora e centrare gli obiettivi. L’unico sicuro, a meno di catastrofe, è il campionato, mentre per gli altri due impegni servirà anche parecchia fortuna. A tenere in ansia i tifosi bianconeri, però, c’è ovviamente la semifinale di Champions League contro il Real Madrid in programma nelle prossime settimane. Un traguardo per la Juve che non capitava dal lontano 2003 quando riuscì a raggiungere la finale di Manchester, ma che perse ai rigori contro il Milan di Ancelotti. Continue reading

    Published by:
  • Broker opzioni binarie: mettiamoli a confronto

    brokerLa scelta del broker è determinante per operare in modo efficiente sul mercato. A questo proposito è fondamentale valutare i broker e la piattaforma in base ad alcuni fattori da mettere a confronto.
    In rete vi sono tante risorse utili e pagine dedicate proprio alla comparazione dei diversi broker. Sarà utile prendere dimestichezza con tutte le caratteristiche per scegliere quello che più si avvicina al profilo dell’investitore che ne fa uso.

    Quali criteri mettere a confronto per la scelta di un broker?

    Nelle tabelle comparative sono riportare alcune voci che riguardano gli aspetti tecnici come anche altri elementi che hanno un peso rilevante per stabilire se quel broker fa al caso nostro.
    Di seguito alcuni elementi che dobbiamo considerare:
    – la presenza di una certificazione
    – i bonus
    – il deposito e l’investimento minimo
    – la disponibilità all’assistenza da parte di uno staff di supporto nella propria lingua
    – la presenza di servizi aggiuntivi come i segnali di trading e il trading opzioni binarie.
    I migliori broker di opzioni binarie hanno queste ed altre caratteristiche da prendere come riferimento per le opportune indagini da parte degli investitori.
    In rete vi sono risorse, come questa che segnaliamo – http://www.brokeropzionibinarie.me/ dove è possibile individuare il broker più adatto per le proprie esigenze in base a tutte queste premesse.
    Anche le recensione da parte degli utenti sono importanti perché si tratta di valutazioni da parte di chi ha già testato il broker e può quindi consigliarne la specificità.

    Due broker a confronto

    Prendendo ad esempio due broker di cui sono evidenziate le caratteristiche sul web – 24option ed anyoption – cosa osservare nel dettaglio per confrontare tra loro questi due servizi di intermediazione?
    Alla voce ‘deposito minimo’ il primo prevede un deposito minimo di 250$, mentre il secondo di 100$/€. Chi non ha un capitale elevato può preferire la seconda opzione. Un’altra voce da guardare è il trade minimo consentito: nel primo caso abbiamo un valore di 24$, nel secondo, di 25€. Infine, riportato nella tabella di confronto, il dato relativo al profitto massimo, nel primo caso pari all’89%, nel secondo al 71%!
    Come si può vedere, in pratica, si tratta proprio di stabilire quale broker si avvicina di più alle proprie aspettative ed alle proprie tasche.
    Se poi volessimo anche sincerarci che il broker sia regolarmente certificato, possiamo farlo andando a visitare il sito e cercando, nella parte dedicata ai contatti, tutte quelle informazioni che confermano l’esistenza di una regolamentare licenza rilasciata da un organo preposto, europeo o italiano (Consob).
    24option.com è uno dei migliori broker per affidabilità e garanzia. Per chi volesse fare trading opzioni binarie è sicuramente uno dei più consigliati, anche per la sua piattaforma intuitiva, flessibile, con servizi di alto livello.
    Ha un’assistenza in lingua italiana, e servizi multilingua, una piattaforma dedicata alle opzioni binarie, ed un trading in 4 diverse opzioni (One Touch, Intervallo, Opzioni veloci, High/Low); si può interagire direttamente sul web, non si deve scaricare nessun software, ed all’interno della piattaforma sono offerti gratuitamente video e guide tutorial; non è prevista alcuna commissione di apertura conto.
    Anche anyoption è recensita come un ottimo broker per le operazioni con opzioni binarie. Il broker con il deposito minimo richiesto più basso.
    Ha un’assistenza in lingua italiana, un servizio multilingue, una piattaforma dedicata alle Opzioni Binarie, trading con 4 differenti tipologie di opzioni (one Touch, High/low, opzioni 0-100, Option+), una piattaforma Web con tecnologia proprietaria, nessuna commissione di apertura conto, negoziazione o prelievo.
    La caratteristica della piattaforma con tecnologia proprietaria non è un dettaglio, ma un elemento importante in fase di valutazione. Qual è il vantaggio che offre? Il beneficio i cliento lo hanno in termini di velocità e sicurezza dei prezzi.
    In termini pratici, aspetti aggiuntivi da valutare nella scelta di un broker sono:
    – la possibilità di usufruire di un parziale rimborso del capitale investito in caso di perdita
    – Il trading dal cellulare: la possibilità di fare trading di opzioni binarie con iPhone e Android, in modo gratuito e da ogni luogo in ogni momento.

    Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi