• Abbigliamento e Made in Italy

    made in italyL’Italia patria della moda e del design ormai ha perso lo scettro a discapito delle maison Francesi ed Americane, che favorite dalla crisi economica del settore hanno effettuato molte acquisizioni di società del bel paese.In particolare i Francesi hanno acquisito alcuni dei marchi più importanti come Ferragano e Bottega Veneta, perdite gravi per il comparto del lusso e del Made in Italy in generale che perde alcune delle sue “creature”, molti economisti si domandano perchè il governo Italiano abbia permesso tele svendita di patrimonio e non si sia posto come garante nel supportare aziende che rappresentavano l’eccellenza dell’abbigliamento Italiano nel mondo.
    Da qui si comprendono tante scelte errate degli ultimi governi che si sono succeduti negli anni recenti, inoltre lo stesso scenario si stà ripetendo con un altro comparto fondamentale ovvero quello dell’alimentare, con le multinazionali che stanno acquisendo tante piccole realtà artigianali tipiche della enogastronomia Italiana.
    Anche il settore del B2b sta risentendo della crisi delle nostre realtà, infatti anche l’ingrosso abbigliamento bambino è in forte calo suscitando problematiche mai presentate in un comparto che risulta tra i sempre “green” nelle serie storiche degli economisti, inoltre la congiuntura economica in atto non permette alle aziende di investire in ricerca ed innovazione che sono l’unica risorsa disponibile per competere a livello globale.
    Tracciando un bilancio possiamo dire che il “made in Italy” è in fase di estinzione (purtroppo) e le politiche economiche non sono riuscite a risollevare un marchio unico che avremmo dovuto difendere e salvaguardare in tutti i modi.

     

    Published by:
  • Come fare soldi con le opzioni binarie

    forexIl trading con le opzioni binarie offre a tutti i traders un eccellente possibilità di fare profitti investendo su assets da tutte le parti del mondo.

    Per ottenere questo, agli investitori è richiesto solo qualche semplice click scegliendo tra il bottone Call (Su) e quello Put (Giù) relativamente al prezzo di un bene. Il primo passo da fare consiste nel determinare se il prezzo del bene salirà o scenderà entro la fine del periodo di scadenza. Tale periodo varia a seconda del tipo di opzione scelta, che, nella maggior parte dei siti di trading in opzioni binarie, vanno da soli 30 secondi fino a quelle settimanali.

    Questo tipo di trading ha dimostrato di essere una tipologia d’investimento estremamente redditizio per le persone che cercano un modo semplice e veloce per vedere aumentare il proprio reddito. Tutti i migliori brokers in opzioni binarie forniscono ai trader gli strumenti essenziali per partecipare con successo e facilmente ai sistemi di opzioni binarie.

    Iscriversi ad un broker di opzioni binarie ed iniziare ad operare è un’ operazione di una semplicità disarmante. Oramai tutti i brokers sono regolamentati ed offrono quindi alti livelli di sicurezza e affidabilità. Possiamo inoltre approfittare degli innumerevoli bonus che questi broker mettono a disposizione di tutti i nuovi iscritti e che permettono di fare trading partendo da un capitale più elevato. E non è tutto: i broker più famosi e conosciuti danno la possibilità al trader, una volta iscritto alla piattaforma, di accedere a numerosi ebooks, videoteche e permettono anche di partecipare a webinar settimanali, tenuti da esperti del settore. In questo modo anche i traders meno esperti possono acquisire tutte le nozioni necessarie. Una lista dettagliata dei migliori brokers possiamo trovarla nel sito web http://www.opzionibinariepro.net/trading.php

     

    La parte migliore del trading binario è che non è necessario aver maturato anni di esperienza nel settore del trading per fare soldi. In realtà, anche un nuovo arrivato può acquisire con successo le abilità necessarie abbastanza rapidamente.

    Il trading di opzioni binarie permette di scambiare una vasta gamma di attività che includono le coppie di valute, le materie prime, le azioni (come ad esempio Facebook, Apple e molte altre) e gli indici. La diversità dei mercati globali svolge un ruolo importante nel trading di opzioni binarie. Dal momento che gli investitori hanno accesso alle azioni utilizzate in quasi tutti i paesi del mondo, grandi profitti possono essere sempre realizzati. La differenza di fusi orari fornisce ai trader la possibilità di commerciare in qualsiasi ora del giorno e della notte, escluso il week end. Gli operatori possono anche scegliere gli orari migliori per il commercio a seconda dell’attività scelta. Questa cura dei particolari può essere acquisita velocemente ed è molto importante perchè migliora le possibilità di chiudere un investimento in the money.

    Da quando sono state introdotte, le opzioni binarie hanno dimostrato di possedere innumerevoli vantaggi finanziari per gli operatori di ogni livello. Sono proprio questi vantaggi ad averle rese cosi famose ed amate da tutti. Uno dei principali vantaggi del trading binario è legato infatti agli alti rendimenti che vi è la possibilità di ottenere. Rendimenti che si avvicinano al 300% del capitale investito per quel che riguarda le opzioni a lunga scadenza. Non esistono altri strumenti finanziari che permettono di raggiungere rendimenti di questo genere.

    Inoltre avvicinarsi a questo tipo di trading ha dei costi che sono accessibili davvero a tutti. La maggior parte dei brokers permette di aprire un conto con soli 250 euro, ed in alcune piattaforme (come ad esempio Optiontime o Topoption) è sufficiente depositare 100 euro e si è pronti ad operare.

    Chiunque cerchi di fare soldi, gestendo oculatamente i rischi, dovrebbe provare il trading in opzioni binarie.

    Published by:
  • Tecnologia

    Spunte Blu WhatsApp: Come eliminarle?

    whatsapp.img_
    La maggior parte degli italiani ha deciso di utilizzare WhatsApp come servizio di messaggistica per comunicare al posto del comune sms. L’applicazione è di Facebook e viene apprezzata per la sua semplicità e per le possibilità di vivere da vicino comunicazioni e incontri.
    L’ultima funzione integrata, ovvero le spunte blu hanno messo in crisi moltissime persone che sentono violata la propria privacy. La maggior parte delle persone si lamenta che questa integrazione non offrirà la possibilità di inventare le classiche scuse e rimandare le risposte senza fare brutte figure.
    Visto che le lamentele sono tantissimi, WhatsApp ha deciso di correre ai ripari, fornendo la possibilità di eliminare queste opzioni. Per il momento solo gli utenti Android possono disattivare le spunte blu dell’applicazione, come? Scaricando una versione messa a disposizione dal sito ufficiale di WhatsApp.
    Visitate il sito ufficiale di WhatsApp e scaricate la nuova applicazione sul vostro smartphone o tablet Android, successivamente avviate l’applicazione e cliccate sui tre punti presenti in alto a destra. Alla voce Impostazioni, selezionate account, Privacy e in questa sezione aggiungete l’opzione Read Receipts.
    Disattivando l’opzione come ci spiega Whatsapp, ogni utente non avrà più la possibilità di visualizzare le spunte blu e di conseguenza, non potrete sapere se l’altra persona ha letto il vostro messaggio. L’aggiornamento reso disponibile solo sul sito Whatsapp, presto verrà rilasciato ancora sulla versione dell’applicazione anche su Play e App Store.

    Published by:
  • Tecnologia

    Facebook cambia pelle

    zuckerberg-cina-ansa-kNHC--258x258@IlSole24Ore-Web

    Novità in arrivo anche per Facebook, il mondo dei social network è pronto ad essere rivoluzionato ancora una volta, fornendo dei dettagli di un certo livello a tutte le persone che si aspettano una versione interamente dedicata al mondo del lavoro.
    Esiste un mercato che è ancora precluso al popolare social, ovvero quello del lavoro che per il momento è saldamente legato a Linkedin e ai suoi svantaggi. Dopo una crescita molto rapida, secondo le ultime indiscrezioni, Mark Zuckerberg, sarebbe pronto a “cambiare pelle” offrendo anche delle soluzioni innovative ai liberi professionisti e alle imprese.
    Facebook ha bisogno di integrarsi nella vita delle persone anche in mercati meno conosciuti come la Cina e non solo. Facebook at Work potrebbe essere il nome ipotetico, quindi un nuovo universo per tutti i professionisti che non intendono mischiare vita privata con lavoro. Per giocare all’attacco Facebook ha deciso di giocare con tutte le sue forze e questa volta vuole conquistare il mondo business.
    Ovviamente non resta che capire in che modo sarà davvero possibile ottenere dei vantaggi di questo livello se non si ha ancora nulla di certo? Le occasioni non mancheranno e probabilmente la piattaforma verrà realmente cambiata e resa disponibile, ma come e in che modo agire se questo cambiamento dovesse avvenire nel prossimo futuro?
    Non ci resta che attendere i prossimi aggiornamenti per capire se Facebook questa volta fa sul serio oppure se si tratta solo di una news lanciata dalla Cina per aumentare la popolarità di portali stranieri.

    Published by:
  • Benessere

    In forma con il ginseng

    Le-piante-che-danno-la-giusta-carica

    Siamo pronti a confermare che il ginseng è la scelta migliore per combattere la spossatezza e i problemi relativi al malessere generale. Stiamo parlando di un aiuto naturale che permetterà di accedere a preziose vitamine che offrono tanta salute e bellezza.
    Quali sono le proprietà naturali del ginseng? Una radice originaria della Corea e della Cina, che appartiene alle famiglie delle Araliacee e disponibile in commercio in diverse tipologie. Le azioni che propone a tutto il corpo troviamo azioni antiossidanti, antipiretica, e tonica.
    Sono solo alcuni dei dettagli che rendono popolare questa radice, per quale motivo utilizzarla per la salute e la bellezza? Il Ginseng è ricco di proprietà e benefici che vi faranno sentire bene per un sacco di tempo. L’azione più attiva è quella ipocolesterolemizzante, ipotensiva e vasodilatatrice.
    Assumere ogni giorno una dose di questa radice, permette di combattere i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e i valori della pressione sanguigna. Lo scopo per ricevere questi effetti è quello di bere ogni sera a base di ginseng miscelando 15 gr di estratto secco in 200 ml di acqua bollente.
    Una bevanda energizzante e stimolante, un tonico perfetto per il corpo e la mente, capace di aiutare l’organismo a sostenere un’intensa attività mentale e fisica. Se ogni giorno dovete sostenere attività fisica piuttosto intensa, ricordatevi che il ginseng può essere un valido alleato, riduce i livelli delle tossine nel sangue e al contrario, favorisce la benefica ossigenazione.
    L’aiuto arriva anche alla vostra mente, il ginseng migliore la reattività della memoria e le capacità di apprendimento aumentando anche la soglia di attenzione. Ideale per chi studia e lavora a ritmi intensi e sceglie di vivere l’esperienza migliore in assoluto per conoscere il lato migliore di questo prezioso aiuto naturale.

    Published by:
  • Benessere

    Alimenti cancerogeni da evitare

    sale
    In commercio vengono spesso venduti dei prodotti considerati cancerogeni senza che la clientela venga avvisata, per questo motivo il desiderio è quello di vivere delle esperienze di altissima qualità e selezionare tutti gli alimenti cancerogeni da evitare e da tagliare fuori dalla propria alimentazione.
    Quali sono gli alimenti più cancerogeni da evitare?
    Avete presente tutti i grassi idrogenati? Non parliamo di un solo alimenti, in commercio sono tantissimi i prodotti che integrano questi elementi e soprattutto i prodotti da forno sono quelli più pericolosi. Fate attenzione a merendine e biscotti e margarina, meglio controllare sempre l’etichetta di ogni alimento prima dell’acquisto.
    Un consumo eccessivo di carne rossa, può aumentare il rischio della comparsa di diversi tumori e soprattutto questo elemento può causare seri danni provocando il tumore al colon, quindi meglio evitarne o ridurne il consumo a 300 grammi la settimana. I cibi in scatola con un elevato contenuto di conservanti, sono da escludere e se possibile meglio optare per i cibi freschi di stagione.
    Massima attenzione anche alle bevande gassate e zuccherate, le bibite disponibili in commercio sono ricchi di zucchero e dolcificanti. Quello più pericoloso è l’aspartame, quindi limitate i prodotti e scegliete con cura quelli meno danno disponibili in commercio.
    Utilizzate spesso il dado nella vostra alimentazione? Fate attenzione, questo alimento ha un grande contenuto di glutammato ed entra nella lista dei prodotti che causano il tumore. Nonostante venga utilizzato al massimo in ogni piatto, anche il sale influisce in maniera negativa sul sistema cardiovascolare aumentando i livelli di ipertensione al massimo e provocando anche infarti.
    Spesso è la causa del tumore allo stomaco, quindi limitate il suo utilizzo.

    Published by: