Category Archives: Mangiare sano

Quali sono gli alimenti che devi mangiare se soffri di asma

Se soffri di asma, potrebbe essere utile sapere che alcuni alimenti potrebbero migliorare la tua condizione se assunti con regolarità. Ma quali sono?

Iniziamo dalla frutta e dalla verdura, che dovrebbero essere consumate ogni giorno, con un minimo di cinque porzioni al giorno. Più i tuoi cibi sono colorati, più i loro nutrienti sono vari. In ogni caso, le vitamine, i minerali e le sostanze fitochimiche presenti nella frutta e nella verdura, sembrano funzionare in modo antinfiammatorio nel corpo. Cerca sempre di comprare organico e biologico ogni volta che è possibile: eventuali residui chimici ordinariamente presenti possono portare a infiammazioni o reazioni nei nostri asmatici. Continue reading

Published by:

Mangiare quando si ha fame: il giusto modo per iniziare una dieta!

L’errore più comune che si commette quando si inizia una dieta a basso contenuto di carboidrati è quello di ridurre l’assunzione di carboidrati mentre si è ancora “spaventati” dal grasso. Carboidrati e grassi sono le due principali fonti energetiche del corpo e di una delle due ne avrete pertanto bisogno.

In altri termini, evitare sia carboidrati che grassi porta alla fame e all’affaticamento. Prima o poi chi ricade in questo vortice alzerà bandiera bianca, poiché non riuscirà a sopportare questo ritmo. La soluzione? È mangiare grassi nella dieta low carb fino a quando non sarete soddisfatti! Continue reading

Published by:

Nuove previsioni sulle scorte alimentari

Negli ultimi giorni il WASDE ha scelto di aggiornare le proprie previsioni sulle scorte alimentari e sui rapporti tra le scorte e i consumi. In particolar modo, il WASDE ha scelto di rivedere al rialzo, anche per lo scorso mese, l’ultimo per il quale è possibile ricondurre un dossier ufficiale, le proiezioni sulle scorte statunitensi al termine della stagione 2017 – 18.

Nel dettaglio, il report sostiene come il frumento veda confermato il deterioramento dei suoi dati fondamentali, con una crescita dell’output rivista al rialzo e una dinamica delle riserve finali e dei consumi che vede aumentare leggermente il surplus produttivo e diminuire il rapporto scorte / consumi al 36,1 per cento contro il 36,2 per cento del mese scorso. Questo quadro sostiene il consolidamento delle quotazioni in atto ad oggi sui mercati internazionali. Continue reading

Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi