Category Archives: Finanza

Perché cambiano i prezzi delle valute?

I prezzi delle valute cambiano in continuazione e… sia per propria “responsabilità”, sia perché le valute sono sempre quotate in bilanciamento con un’altra valuta di riferimento (si pensi all’euro contro dollaro, alla sterlina contro yen, e così via).

Ebbene, numerosi sono gli elementi determinanti che possono incidere sul valore di una coppia valutaria. Tra i molti fattori che influenzano il valore della moneta di una nazione citiamo ad esempio i cicli di lavoro, gli sviluppi politici, le modifiche alle leggi fiscali, le notizie dal mercato azionario, le aspettative inflazionistiche, i modelli di investimento internazionale, le politiche adottate dai governi e dalle banche centrali. Continue reading

Published by:

Opzioni Forex, cosa sono e quali sono le loro caratteristiche

I contratti di opzione sono stati con il tempo aggiunti al mondo Forex per dare ai trader un po’ di più flessibilità nelle proprie strategie, rispetto a una transazione a termine. Come le operazioni a termine, il titolare di un contratto di opzione ha il diritto di acquistare o vendere un determinato asset a un determinato tasso di cambio fino a una determinata data. Continue reading

Published by:

Cosa sono le transazioni forward

Le transazioni forward, o transazioni a termine, sono utilizzate quando i trader vogliono comprare o vendere valuta o altro asset finanziario in una data concordata per il futuro. Con tale operazione, un acquirente e un venditore stabiliscono i principali termini della transazione, e l’operazione si verificherà al prezzo stabilito al tempo originario, indipendentemente dal prezzo di mercato corrente per le valute. Continue reading

Published by:

Affiliation marketing, il modo più semplice per avviare un’attività online!

Finanza

Hai esaminato una nicchia di mercato nella quale ti piacerebbe entrare, hai stanziato un po’ di capitali e sei pronto a sporcarti un po’ le mani. Ebbene, un volta che hai scelto il tuo mercato caldo con un potenziale di profitto, è tempo di capire cosa vendere in esso!

Fortunatamente per te, non è necessario sviluppare, produrre o persino creare i propri prodotti da zero: c’è infatti un modo semplice per sfruttare i prodotti esistenti con una comprovata esperienza in termini di redditività, e questo modo risponde al nome di affiliation marketing, o marketing di affiliazione.

Con il marketing di affiliazione, non dovrai preoccuparti nemmeno della consegna, dello stoccaggio, della gestione degli ordini, del servizio clienti, dei rimborsi o di qualsiasi altro aspetto tradizionale della vendita al dettaglio. Ma perché?

Come probabilmente già sai, in un’attività di marketing di affiliazione, tu fai il marketing e la promozione di prodotti attraverso il tuo sito di e-commerce, ma è in realtà in retailer online (o la società che ha creato il prodotto) a gestire il resto. Tu, come affiliato, ricevi una commissione (dal 2-3% in su, a seconda del prodotto) ogni volta che qualcuno acquista. Insomma, un ottimo modo per iniziare con la tua attività imprenditoriale!

Amazon, ad esempio, ha un buon programma di affiliazione, con una grande varietà di prodotti. Lo stesso dicasi per decine di altre piattaforme che potrebbero fare al caso tuo!

Published by:

Trading online, perché è importante la gestione degli ordini

La gestione degli ordini è una fase molto delicata all’interno della ricca gamma di iniziative di un trader, ed è anche un’attività piuttosto difficile, che potrebbe portare a conseguenze piuttosto nefaste sulla corretta gestione del proprio portafoglio, nel caso in cui venga effettuata in maniera non professionale. Ma per quali motivi?

Brevemente, la prima considerazione che occorre fare nel momento in cui è necessario inserire un ordine è valutare la quantità dell’ordine in relazione alla liquidità del book. Di fatti, immettere un ordine relativamente piccolo (ovvero, un ordine che può essere facilmente assorbito dal primo livello, o al massimo dal secondo livello di book) può essere inoltrato a mercato con un semplice ordine market, senza particolari preoccupazioni sul costo dell’eseguito.

Il “problema” nasce invece quando le quantità diventano più rilevanti e quando il book non è immediatamente pronto ad assorbire le quantità nel primo o nel secondo livello. In questo caso è molto importante cercare di capire come entrare sul mercato finanziario senza spostare di troppo il prezzo rispetto a quanto era stato preventivato! In questa situazione può essere utile spezzare le quantità in diversi ordini, alcuni piccoli market da eseguire a poco tempo di distanza l’uno dall’altro e alcuni altri limit, magari sparsi a livelli di prezzo diversi non troppo lontani tra loro.

Altra importante considerazioni che il trader dovrebbe fare concerne lo spread tra il denaro e la lettera che, se eccessivamente ampio, può rendere difficoltosa l’esecuzione sia dell’ingresso che dell’uscita. Proprio per questo motivo è buona  regola quella di rapportarsi con le prospettive temporali e monetarie del trade. Un trader che ha delle prospettive di lungo periodo sulla propria posizione, o comunque un grosso guadagno in relazione alla grandezza dello spread può essere gestito anche con ordini market. In caso contrario è preferibile controllare il prezzo dell’eseguito con ordini limit.

Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi