Category Archives: Finanza

Euro ancora in ritracciamento sul dollaro

Nella giornata di ieri si è esteso il ritracciamento dell’euro/dollaro, che ha corretto fino a giungere a ridosso di quota 1,22, dopo aver segnato i massimi degli ultimi tre anni vicino ad area 1,23. Probabilmente il movimento risulta essere favorito anche da alcune indiscrezioni di stampa vicino alla BCE, che vorrebbero l’istituto monetario centrale europeo in procinto di decidere di slegarsi dall’impegno relativo al programma del quantitative easing già in occasione della riunione del consiglio in agenda la settimana prossima. Continue reading

Published by:

Come cambiano i disinvestimenti finanziari dal 2018

Entrata in vigore lo scorso 3 gennaio 2018, la nuova direttiva MiID II ha previsto che il cliente – considerato dal legislatore europeo come la parte più meritevole di tutela nei servizi di investimento finanziario – debba essere informato anche sulle operazioni che possano configurare uno schema di disinvestimento, a beneficio di un conseguente investimento in altro/altri prodotti (switch).

In particolare, la nuova direttiva prevede che lo switch (ovvero, il meccanismo di disinvestimento e contestuale investimento in un altro fondo o asset) non deve riguardare solo il passaggio da un fondo a un altro comparto, ma deve essere inteso in senso lato come disinvestimento di un prodotto e successivo investimento in qualsiasi altro prodotto. Continue reading

Published by:

Dollaro in rafforzamento su dati macro positivi

direction dollarIl dollaro si è rafforzato in maniera evidente negli ultimi giorni, riuscendo a rivedere i massimi che aveva abbandonato circa un mese or sono, supportato dai dati che hanno mostrato una crescita dei valori della produzione più ampia di quanto atteso, e dal crescente auspicio per un altro rialzo dei tassi Fed al FOMC. Intanto, nella scorsa notte la valuta verde si è temporaneamente indebolita, con un movimento riassorbito rapidamente, probabilmente a causa del fatto che l’elezione per il seggio del Senato in Alabama si è conclusa con la vittoria di un democratico: un elemento che va a ridurre ulteriormente la maggioranza repubblicana in Senato a 51-49, generando così preoccupazione per le sorti della riforma fiscale, che però al momento sembrerebbe avere voti sufficienti per passare. Continue reading

Published by:

Sterlina in rafforzamento contro dollaro

Così come l’euro, anche la sterlina ha chiuso la scorsa settimana al rialzo contro il dollaro statunitense, supportata sia dai dati domestici, che si sono rivelati migliori delle attese, sia dalle aperture sul fronte Brexit, che sono state confermate dopo l’incontro di venerdì tra il premier britannico Theresa May e il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk.

Ad ogni modo, non è certamente sfuggito il fatto che il rafforzamento è stato tuttavia inferiore rispetto a quello vissuto dall’euro, contro il quale di fatti la sterlina si è leggermente indebolita. Continue reading

Published by:

Enel chiarisce dettagli sul piano industriale

Enel ha diffuso ai propri stakeholders maggiori dettagli sul proprio piano industriale, già diffuso nel corso dei giorni precedenti. In particolar modo, nel suo piano industriale 2018-20 la società ha voluto ribadire ancora una volta la propria intenzione di voler investire in Italia, nella penisola iberica e nel Nord e Centro America l’80 per cento del proprio budget, tagliando al contempo i suoi investimenti in Sud America. Continue reading

Published by:

Vodafone chiude un buon semestre fiscale

Vodafone, il gruppo telefonico britannico che è uno dei leader mondiali nel proprio comparto, ha annunciato l’archiviazione dei primi sei mesi dell’esercizio fiscale con un utile netto pari a 1,1 miliardi di euro, a fronte di un incremento dell’EBITDA rettificato pari al 13 per cento rispetto a quanto non fosse stata in grado di fare nel corso dell’analogo periodo del precedente esercizio. Continue reading

Published by: