Crociere: meglio prenotare online o all’agenzia di viaggio?

Comment

Crociera

nave crocieraLa crociera è una modalità di vacanza che negli ultimi 10 anni è letteralmente esplosa. Sempre più italiani decidono di partire per una crociera di 7-10 giorni nei mari del Mediterraneo, talvolta scegliendola come meta per viaggi più ambiziosi ai Caraibi, in Asia e perfino nel Nord Europa. L’Italia da decenni è leader nel settore sia nelle costruzioni delle navi, sia nelle compagnie di navigazione, che da quando internet ha iniziato a diffondersi hanno iniziato a fare incetta di prenotazioni online. Eppure le agenzie di viaggio tradizionali ancora esistono e sono molto indicate per la prenotazione delle crociere.

Prenotare dall’agenzia: i vantaggi

Molti consumatori oramai prenotano online: alberghi, biglietti dei concerti, dei musei, partecipazioni ad eventi e concorsi, iscrizioni a corsi. La prenotazione online è diventata così pervasiva da essere possibile con pochi click, spesso attraverso l’utilizzo di un’app da cellulare. Prenotare online pone comunque delle problematiche che non tutti sono disposti ad accettare sapendo quale cifra devono sborsare (aspettarsi 2000 euro in 2 è normale).

Il principale motivo per cui si potrebbe prenotare in agenzia è che si può fare affidamento su una persona che conosce i pacchetti turistici e mette in mano qualcosa di concreto. L’agente di viaggio è lì apposta per vendere una vacanza è chiaro, ma può fornire delucidazioni in merito su ogni genere di informazione, non solo quelle burocratiche. Un agente di viaggio consapevole indirizza meglio i gusti personali verso una vacanza, da informazioni utili sul budget, consigliando anche che tipo di abbigliamento indossare, quali orari rispettare, che cibi evitare, quali medicine portarsi appresso. In più presso un’agenzia viaggi, costruendo un rapporto di fiducia, si possono ottenere sconti nel tempo.

Quali sono i contro dell’agenzia di viaggio tradizionale?

La parte più complicata è trovare un’agenzia di viaggio di fiducia. Le storie di truffe online sono grandi quanto quelle di truffe off line e possiamo avere a che fare con persone solamente interessate a venderci il pacchetto, senza darci alcuna informazioni relative al viaggio che possono tornarci utili. Ovviamente poi bisogna uscire di casa e se si abita in città occorre comunque o cercare un indirizzo e un telefono su internet, oppure avventurarsi nel traffico e andare in ogni caso in orario di ufficio o poco più tardi. In sostanza manca la flessibilità di poter tranquillamente sfogliare le offerte online. L’agente tradizionale ci manderà le comunicazioni via mail, quindi mettendoci di fronte alla necessità di fare ricorso al web. A quel punto forse conviene usarlo fin dal principio.

Prenotare le crociere online

Molte compagnie di navigazione come Costa Crociere, MS Crociere, Carnival, Royal Caribbean permettono di effettuare una prenotazione online in pochi minuti, con pagamenti effettuati con carte di credito, di debito o conti paypal. Ci sono anche portali specializzati, che arrivano in tempo per ricevere prenotazioni da siti altamente tematizzati come crociere2018.net, in questo caso dedicato al booking delle crociere per il 2018. Ovviamente prenotando online tutte le operazioni sono a carico nostro. Quindi l’eventuale fregatura è colpa nostra, anche se abbiamo commesso una leggerezza. La notifica dell’avvenuto pagamento fa arrivare sulla casella della mail il biglietto da esibire all’imbarco, esattamente come avviene con il check-in quando si prenota un aereo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *