Category Archives: Benessere

Consigli per perdere peso velocemente

eserciziSei un pigrone, ma anche tu, come tutti, vorresti essere più in forma, più tonico, più magro, più bello? Ci sono buone notizie, ci sono esercizi che puoi fare a letto e che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo, quello di bruciare calorie e avere un fisico da urlo con poco sforzo. Ecco i cinque esercizi per dimagrire da fare ogni mattina. Ancora a letto… Fai alcuni di questi o tutti, ognuno per 30 secondi, e diventerai un altro… Molto più bello…

1) Fai la bicicletta da sdraiato. Tieni le ginocchia piegate, i talloni vicino al sedere, le braccia lungo i fianchi e i palmi della mani rivolti verso il basso. Premi sui talloni fino a sollevare i fianchi e formare una linea dritta dalle ginocchia alle spalle. Senza allungare la gambe, stringi il sedere sollevando il piede destro dal letto e porta il ginocchio destro direttamente sopra l’anca destra. Ora ripeti l’esercizio sul lato sinistro. Continua alternando.

2) Questo è per tricipiti e addominali. Sdraiati sul lato destro e poi sollevati, tenendo appoggiato sul materasso il braccio destro. Mantieni busto e gambe a formare una linea retta, solleva il braccio sinistro verso l’alto e poi abbassa i fianchi e rialzali, senza toccare il materasso. Fallo per 30 secondi per lato.

3) Fai gli addominali con le gambe aperte e le mani intrecciate. Sdraiati sul letto di schiena con le mani intrecciate con i pollici, tieni braccia e gambe distese e i piedi uniti. Sollevati aprendo le gambe e spingendo le braccia verso il centro delle gambe. Con il controllo del corpo e senza toccare il letto, rilascia le braccia e le gambe e torna indietro alla posizione iniziale.

4) Gambe a forbice. Stai sdraiata sulla schiena con le braccia distese lungo il corpo e i palmi appoggiati. Solleva le gambe, tenendole tese e fai in modo che formino un angolo di 90 gradi con il resto del corpo. Tenendo questa posizione, abbassa una gamba per volta, portandola vicina al materasso ma senza mai toccarlo.

5) Mettiti  cioè a quattro zampe. Tieni le spalle allineate all’altezza dei polsi e le anche sopra le ginocchia. Punta le mani sul materasso, solleva la gamba destra verso l’esterno, stendendola. Riportala alla posizione di partenza e poi sollevala di nuovo. Ripeti per 30 secondi, poi cambia gamba.

Prova per un mese questi esercizi per dimagrire e vedrai già come puoi sentirti più in forma.

Published by:

Come prevenire i malanni invernali

70373Siete pronti a scoprire come prevenire i malanni invernali? Se tutto questo vi sembra davvero impossibile non disperate, esistono dei rimedi e delle regole per ottenere una protezione da virus. L’importante è avere la strategia migliora da seguire per dire addio alla tosse e ai fastidiosi mal di gola.
Ricordatevi sempre di lavarvi le mani e di farlo spesso nell’arco della giornata, in questo modo eviterete il rischio di essere contagiati con i virus presi in giro tra la folla. Non lo sapete che i microorganismi fanno piazza pulita sulle vostre mani, invadendo l’organismo e provocando la diffusione dell’influenza?
Cercate sempre di coprire naso e bocca quando starnutite o tossite, in questo modo evitate alle micro particelle di andare in giro. Inoltre è meglio utilizzare i fazzoletti di carta e non quelli di stoffa quando si è particolarmente raffreddati. Lo scopo è quello di poter buttare via subito il fazzoletto sporco per limitare il rischio della diffusione.
Molti di voi con il primo freddo hanno deciso di chiudersi in casa, non è sempre la scelta giusta, visto che l’aria sana fa bene. Se non avete intenzione di uscire, lasciate aperte le finestre almeno per 15 o 20 minuti le finestre per effettuare un ricambio d’aria naturale.
Solo in questo modo potrete fare uscire i virus e l’aria pesante presente nella vostra dimora, meglio farlo quando vi siete alzati dal letto per evitare di prendere dei brutti colpi d’aria. Se è possibile cercate anche di evitare di avere una temperatura troppo elevata in casa 18 o 20 gradi vanno più che bene ed è meglio avere qualche maglia in più addosso che stare in maniche corte dal troppo caldo.
Nessuno vi ascolta? Iniziate a prendere la buona abitudine e vi accorgerete che tutte la famiglia sarà pronta a seguire il vostro consiglio.

Published by:

Ritrovare la salute con l’ortoterapia

l’ortoterapia

Non è uno scherzo l’ortoterapia può aiutare tantissime persone a ritrovare il benessere con se stessi. Sicuramente molti di voi non hanno mai sentito parlare di questo termine, consideratelo un nuovo trattamento nato per sfruttare tutti i benefici di questa attività da svolgere all’aria aperta, una mania per la maggior parte dei vip.
L’ortoterapia è nata nei paesi anglosassoni e con il passare del tempo è diventata popolare anche in Italia. Secondo alcuni studiosi coltivare fiori e piante aiuta a stare meglio con se stessi, permette di ritrovare l’equilibrio con se stessi visto che prendersi cura dei fiori, di piante e ortaggi permette anche di conoscere meglio il tipo di pazienza e il carattere personale.
Per iniziare il vostro percorso servono solo un balcone o un piccolo pezzo di giardino, nel primo caso potrete coltivare piante e fiori. In alternativa potete coltivare piante, considerate che l’orto con il passare del tempo diventa una vera attività e richiede, cura e costanza.
Gestire un piccolo angolo verde in casa o fuori aiuta lo spirito, visto che vedere il verde e la cura che riusciamo ad offrire, permette di essere fieri e di aumentare la propria autostima. L’ortoterapia è perfetta per le persone che si sentono stressate, questa fase aiuta a recuperare i ritmi lenti e naturali, opposti a quelli quotidiani che vi vedono sempre di corsa.
L’obiettivo è quello di ottenere un sacco di gioia e serenità, imparate ad occuparvi giorno dopo giorno delle vostre piante e otterrete una sensazione rassicurante. Perché non provare fin da subito a scoprire il benessere che può offrire questa nuova tecnica di rilassamento? Pensate che potrete anche conoscere e apprezzare il piacere di stare bene con voi stessi curando piante di ogni tipo e coltivandole da zero.

Published by:

In forma con il ginseng

Benessere

Le-piante-che-danno-la-giusta-carica

Siamo pronti a confermare che il ginseng è la scelta migliore per combattere la spossatezza e i problemi relativi al malessere generale. Stiamo parlando di un aiuto naturale che permetterà di accedere a preziose vitamine che offrono tanta salute e bellezza.
Quali sono le proprietà naturali del ginseng? Una radice originaria della Corea e della Cina, che appartiene alle famiglie delle Araliacee e disponibile in commercio in diverse tipologie. Le azioni che propone a tutto il corpo troviamo azioni antiossidanti, antipiretica, e tonica.
Sono solo alcuni dei dettagli che rendono popolare questa radice, per quale motivo utilizzarla per la salute e la bellezza? Il Ginseng è ricco di proprietà e benefici che vi faranno sentire bene per un sacco di tempo. L’azione più attiva è quella ipocolesterolemizzante, ipotensiva e vasodilatatrice.
Assumere ogni giorno una dose di questa radice, permette di combattere i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e i valori della pressione sanguigna. Lo scopo per ricevere questi effetti è quello di bere ogni sera a base di ginseng miscelando 15 gr di estratto secco in 200 ml di acqua bollente.
Una bevanda energizzante e stimolante, un tonico perfetto per il corpo e la mente, capace di aiutare l’organismo a sostenere un’intensa attività mentale e fisica. Se ogni giorno dovete sostenere attività fisica piuttosto intensa, ricordatevi che il ginseng può essere un valido alleato, riduce i livelli delle tossine nel sangue e al contrario, favorisce la benefica ossigenazione.
L’aiuto arriva anche alla vostra mente, il ginseng migliore la reattività della memoria e le capacità di apprendimento aumentando anche la soglia di attenzione. Ideale per chi studia e lavora a ritmi intensi e sceglie di vivere l’esperienza migliore in assoluto per conoscere il lato migliore di questo prezioso aiuto naturale.

Published by:

Alimenti cancerogeni da evitare

Benessere

sale
In commercio vengono spesso venduti dei prodotti considerati cancerogeni senza che la clientela venga avvisata, per questo motivo il desiderio è quello di vivere delle esperienze di altissima qualità e selezionare tutti gli alimenti cancerogeni da evitare e da tagliare fuori dalla propria alimentazione.
Quali sono gli alimenti più cancerogeni da evitare?
Avete presente tutti i grassi idrogenati? Non parliamo di un solo alimenti, in commercio sono tantissimi i prodotti che integrano questi elementi e soprattutto i prodotti da forno sono quelli più pericolosi. Fate attenzione a merendine e biscotti e margarina, meglio controllare sempre l’etichetta di ogni alimento prima dell’acquisto.
Un consumo eccessivo di carne rossa, può aumentare il rischio della comparsa di diversi tumori e soprattutto questo elemento può causare seri danni provocando il tumore al colon, quindi meglio evitarne o ridurne il consumo a 300 grammi la settimana. I cibi in scatola con un elevato contenuto di conservanti, sono da escludere e se possibile meglio optare per i cibi freschi di stagione.
Massima attenzione anche alle bevande gassate e zuccherate, le bibite disponibili in commercio sono ricchi di zucchero e dolcificanti. Quello più pericoloso è l’aspartame, quindi limitate i prodotti e scegliete con cura quelli meno danno disponibili in commercio.
Utilizzate spesso il dado nella vostra alimentazione? Fate attenzione, questo alimento ha un grande contenuto di glutammato ed entra nella lista dei prodotti che causano il tumore. Nonostante venga utilizzato al massimo in ogni piatto, anche il sale influisce in maniera negativa sul sistema cardiovascolare aumentando i livelli di ipertensione al massimo e provocando anche infarti.
Spesso è la causa del tumore allo stomaco, quindi limitate il suo utilizzo.

Published by:

I veri esercizi per addominali

Addominali

esercizi addominaliSiete alla ricerca dei veri esercizi per addominali? E’ arrivato il momento di dire basta alle truffe commerciali che invadono i nostri centri commerciali, nella maggior parte dei casi si tratta di cibi spazzatura sponsorizzati come alimenti dietetici.

L’unica cura per dire addio alla pancetta sono gli esercizi per addominali, una variante suggestiva e pronta ad offrire tutte le alternative migliori in assoluto. Vi piacerebbe realmente accedere alle funzioni per dire addio al grasso addominale? Il blog di Mike Geary è un buon punto di partenza leggere l’ebook vi farà riflettere sulle tipologie di truffe che esistono in commercio.

Quindi assicuratevi di poter vivere la scelta migliore, non dovete mettervi a seguire una dieta ferrea, ma integrare gli alimenti salutari al posto delle schifezze. Non avete mai sentito parlare della possibilità di diminuire il senso di fame in maniera naturale e senza utilizzare pillole dimagranti?

Da oggi potrete scegliere le verdure che sciolgono via il grasso dalla pancia e scoprire quali sono i reali esercizi addominali che vi aiuteranno ad ottenere dei risultati interessanti. Su questo argomento c’è molta confusione le idee di allenamento imposte dalla moda non sempre vanno bene per tutti.

Imparate a seguire i consigli alimentari per dimagrire e per costruire i muscoli e vi accorgerete che le possibilità a vostra disposizione sono innumerevoli. Visitando il sito Addominali Perfetti scoprirete tutto quello che c’è da sapere sulle altre argomentazioni, potrete vivere le scelte ottimali e curarvi maggiormente delle esigenze di alto livello.

Per iniziare a fare sul serio prendete spunto di tutte queste informazioni e poco alla volta vi accorgerete di non poter fare a meno di vivere l’allenamento in maniera professionale e unica la cura per i vostri addominali.

Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi