Category Archives: Benessere

Farmaci Online: è boom di vendite

Gli Italiani sono sempre più propensi ad acquistare farmaci e medicinali online secondo una recente indagine dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco.

Circa il quattro percento della popolazione, nonché un quarto degli intervistati, ha effettivamente acquistato almeno una volta un prodotto farmaceutico tramite un sito web. Quasi il 75% del campione intervistato è a conoscenza della possibilità di acquistare medicinali online e quasi la metà si è professata favorevole all’acquisto di questi prodotti sul web.

L’indagine dell’Aifa aveva però come scopo principale quello di indagare che tipo di prodotti viene più spesso acquistato online, vista la grande quantità di prodotti illegali e potenzialmente dannosi che girano sul web. Secondo infatti l’Agenzia, che partecipa ad un indagine più ampia a livello europei sulla vendita di farmaci online, il 99% di queste vendite sarebbe in realtà illegale. Le maggiori irregolarità riscontrate sono la mancanza di qualsiasi tipo di principio attivo nel prodotto, quantità di principi attivi diverse da quelle dichiarate oppure quantità e composizione esatta ma con confezioni errate o incomprensibili.

Quali sono i prodotti più ricercati online? La maggioranza dei prodotti acquistati appartiene alla categoria dei prodotti di bellezza e per la cura del corpo, come ad esempio la crema Senup, o i vari e numerosi prodotti dimagranti, seguiti dai prodotti per smettere di fumare, per combattere i dolori cronici e rimedi contro l’influenza. Figurano poco i prodotti per la disfunzione erettile e per l’aumento delle prestazioni sessuali maschili, ma forse è più dovuto all’imbarazzo che ancora prende gli uomini nel dichiarare l’acquisto di certi prodotti.

Esistono anche però portali e siti affidabili da cui è possibile acquistare prodotti regolari: i siti ufficiali delle farmacie, i portali affidabili che offrono i prodotti di marche affermate per esempio. Da diffidare sono spesso quelle offerte di prodotti in offerte che si trovano tramite social network, per cui è più probabile incappare nell’acquisto di prodotti poco affidabili.

In alternativa è possibile recarsi nella farmacia fisica più vicina, magari trovandola grazie a portali come Farmacie-Online che aiutano gli utenti a trovare la farmacia più vicina in base alla propria località.

Published by:

Nuovi passi in avanti per il vaccino universale anti tumore

drugs-206150_960_720Nuovi e importanti passi in avanti per la realizzazione di un vaccino universale contro i tumori. Ad annunciarlo è un gruppo di scienziati dell’università tedesca Johannes Gutenberg di Magonza, che ha annunciato di aver sviluppato un prodotto farmaceutico che induce una forte risposta del sistema immunitario, efficace contro il cancro, fin dalle piccole dosi. Continue reading

Published by:

Ananas, come scegliere quello giusto e avere il meglio dalle sue proprietà!

pineapple-870217_960_720Non è solamente un frutto gustoso e ghiotto: l’ananas è anche un vero alleato della nostra salute, grazie alla bromelina in esso contenuto. Ma come scegliere quello giusto, e avere da lui solo il meglio delle proprietà?

In primo luogo, quando comprate l’ananas, osservate bene il colore della sua buccia. Il consiglio degli esperti è quello di sceglierlo né troppo verde (segno che non è ancora pronto da mangiare), né troppo marrone (indice che ormai è “passato”), ma di una tonalità arancione sfumato. Inoltre, il frutto deve avere inoltre un profumo leggero, caratteristico, per un altro segnale – importante – di prelibatezza. Continue reading

Published by:

Le cose da fare prima di correre: le fai abitualmente?

Sei un runner e ami correre la mattina presto, oppure quando finisci di lavorare? Ci sono delle piccole azioni che, a questo proposito, potrebbero interessarti e che forse nemmeno fai (perché non le conoscevi prima!). Vediamo, quindi, quali sono.

Prima di uscire, e di infilarti le scarpe da running, controlla le unghie: sembra quasi stupido dirlo, ma è assolutamente normale per chi va a correre frequentemente trovarsi le estremità nere. Il colore marrognolo è normale, in quanto sono piccoli versamenti che si accumulano.

Tuttavia, se lo scurimento è progressivo (e quindi non è più solo un problema antiestetico) e provoca dolore, allora sei in presenza di un trauma causato dal defluimento di sangue che, provocando pressione, comporta anche un po’ di dolore. E’ bene, quindi, tenere sempre le unghie pulite al fine di evitare queste spiacevoli conseguenze.

Se corri frequentemente conosci bene questo problema: il sanguinamento dei capezzoli. I rimedi, in realtà, sono vari: prima di tutto ricordati di applicare, prima di uscire, un paio di cerotti sopra i capezzoli. Sembra un rimedio banale, ma aiuta notevolmente in fase di corsa. In alternativa, puoi utilizzare dei prodotti specifici che trovi facilmente in farmacia.

Se, quando inizi a correre, poco dopo ti viene lo stimolo di far pipì, non pensare di essere sbagliato: si chiama incontinenza da sforzo, e  colpisce sia le donne che gli uomini. La differenza è che, mentre questi ultimi si fermano e la fanno ovunque, le donne devono trattenerla oppure tornare indietro. Per evitare questa spiacevole situazione, prima di uscire, fate una puntatina in bagno per sicurezza!

Un altro problema è dato dai problemi gastrointestinali. Si tratta di un disturbo che colpisce oltre il 40% dei runner. Anche in questo caso, prima di uscire per la vostra corsetta quotidiana, liberatevi completamente (sempre che abbiate lo stimolo, si intende!).

Ora non vi resta che iniziare a correre… in modo del tutto libero e tranquillo!

Published by:

Cibi per sgonfiarsi dopo le feste: ecco quali sono

Diciamoci la verità: abbiamo esagerato durante le festività natalizie, ed ora i pantaloni che tanto amavamo non ci vanno più… né tanto meno quel bellissimo abitino che ci avevano reagalto. Come correre ai ripari? Una dieta rigidissima potrebbe sicuramente aiutarci, proprio come l’andare in palestra.

Eppure, anche un’alimentazione ricca di determinati alimenti potrebbe fare al caso nostro: vediamo, quindi, quali sono gli alimenti che ci permettono di sgonfiarci subito dopo le festività.
Iniziamo con il cocco: questo particolare frutto, infatti, è molto ricco di fibre. Ciò significa che, se consumato con moderazione, ci permetterà di giungere ai pasti senza troppo appetito. Non solo: ci permetterà di fare il pieno di energie.

Anche le mandorle riescono ad assolvere alla stessa funzione della noce di cocco: mangiate come “merendina” permettono di giungere all’ora dei pasti senza un eccessivo appetito.  Altri frutti, tra l’altro, sono ottimi spezzafame e permettono al nostro corpo di non gonfiarsi in modo esagerato: i fichi, ad esempio, fanno parte di questa lista, proprio come il frutto della passione (grazie ai suoi semi e alla sua polpa è un ottimo alimento saziante).

E cosa dire delle lenticchie o dei ribes? Ottimi, facili da preparare e alimenti perfetti per una linea invidiabile.
Amate il pane e non riuscite a farne a meno? Optate per quello integrale: è sicuramente più ricco di fibre rispetto a quello normale, ed ha un ottimo potere saziante.

Infine, vogliamo consigliarvi gli ultimi frutti alleati della linea: la banana riesce a saziarvi in qualsiasi istante, senza appesantirvi e gonfiarvi eccessivamente. Stessa cosa anche poer l’avocado. Tra la verdura, invece, vi consigliamo i piselli e i ceci.

E se proprio non risucite a fare a meno del dolce, potete concedervi un quadrato di cioccolato…rigorosamente fondente! Un ultimo consiglio: se lo amate alla follia, cercate ovviamente di non abusarne, e assaporatelo solo durante la colazione mattutina. In questo modo, avrete tutta la giornata per smaltirlo!

Published by:

Dimagrire con le nuove discipline: ecco gli sport d’autunno

E’ tempo di rimettersi in forma. Già, perchè l’autunno (oltre a quei colori naturali bellissimi) porta con sè la voglia di mostrarsi in modo nuovo, salutare. Ma come fare? Le palestre italiane, proprio in questo periodo, attuano una serie di convenzioni o pacchetti davvero vantaggiosi. Eppure, non tutte le discipline possono attirare la nostra attenzione: ecco quali sono gli sport che troveremo da quest’anno.

Prima di tutto, dovete capire cosa volete provare: qualcosa di più tecnico? leggero? divertente? o impegnativo? Iniziamo con una disciplina che, sicuramente, incuriosirà molte donne: si chiama Clorè Effetto Burlesque, ed è ideale per chi non ama la musica troppo alta, nonostante ami ballare.

In sostanza, si tratta di una lezione che ruota attorno ad una…sedia!Già, attorno ad essa verranno impostati esercizi di body building, pilates, gag e  functional training. Non solo: le semplici coreografie, e la musica soft, vi permetteranno di essere seguite correttamente da un trainer.

Se cominciate da zero, ma volete qualcosa che vi impegni senza strafare, allora vi consigliamo il Pop: si tratta di una disciplina ideata dal guru del country fitness Nicola Rosan. In sostanza, durante la lezione viene utilizzato un elastico  speciale che crea una resistenza chiamata “auxotonica”. Questa aumenta mano a mano che l’elastico si allunga.

Se cercate un modo per migliorare la vostra postura, allora Stirfit fa al caso vostro: in sostanza, mescola esercizi posturali a passi di capoeira, conferendo al corpo armonia e flessibilità. In poche lezioni sentirete quei fastidiosi dolorini scomparire, e vi sentirete la muscolatura più forte.

Infine, se siete allenati e cercate una disciplina che vi lasci senza forze dovete provare The Jungle Body: questa nuova attività promette di farvi bruciare fino a 700 calorie in un’ora di lezione. Si possono scegliere ben 5 classi differenti, in base ai propri gusti. In sostanza, ognuna di esse segue una lezione più ritmata, oppure una caratterizzata da pesi, oppure mescola arti marziali a passi di danza. Ad ogni gusto corrisponde una classe: voi quale disciplina sceglierete per rimettervi in forma?

Published by: