• Che cosa è la pianificazione dei pasti?

    Hai mai sentito parlare di pianificazione dei pasti e ti sei sempre chiesto cosa sia? È solo il modo in cui ti organizzi per cucinare e consumare un pasto, sia che sia colazione, pranzo o cena. È il piano che fai prima di fare acquisti: alcuni riescono a pianificare con un mese di anticipo, congelando zuppe e stufati da scongelare all’occasione.

    Ad ogni modo, non c’è una regola precisa: la pianificazione dei pasti è una cosa davvero personale e ciò che funziona per te potrebbe non funzionare per altri. L’obiettivo è invece comune: trovare un processo che sia piacevole ed efficace.

    Detto ciò, una parte importante della pianificazione è leggere libri di cucina, ritagliare ricette da blog e siti web e prendersi un po ‘di tempo per anticipare i programmi. Ricordate che i pasti non sono solo soluzioni al problema del bisogno di mangiare; fare un pasto è anche un’espressione di creatività – anche se si tratta semplicemente di tagliare un panino in una nuova forma! Trova dunque i modi per ispirare te stesso.

    In secondo luogo, rammentiamo come non esista un modo giusto per pianificare i pasti. Dunque, fate solo quello che è efficace per voi. Sul web troverete centinaia di modi di raccogliere e organizzare ricette. Il tuo modo potrebbe essere più disordinato e meno elegante di quello che desideri, ma se funziona, perché preoccuparsi? Non perdere troppo tempo a cercare il sistema perfetto e impeccabile. Il sistema è solo lo strumento, il punto è il pasto!

     

    Published by:
  • Come allontanare i pensieri negativi

    Se vuoi allontanare i pensieri negativi, pianificare di fare passeggiate quotidiane può esser davvero molto utile. A volte devi infatti solo allontanarti da quello che stai facendo e cambiare aria per stare un po’ meglio. Certo, fare esercizio fisico regolare è importante per la salute mentale, ma anche solo fare passeggiate regolari e rilassanti può essere un toccasana per la tua mente.

    Uscire nel mondo e connettersi con la vita reale di solito è una guarigione, così come la natura ritmica del camminare può aiutarti a ottenere importanti benefici. Prova a fare una passeggiata quando ti alzi prima o dopo cena, o prova a programmare 20 minuti nel tuo calendario di lavoro per ricordarti di uscire un po’.

    Ancora, ricorda che i pensieri negativi sono solo una parte della vita, ma non devono consumarti! Invece di cercare di ignorare del tutto quei pensieri, prova a contrastarli con affermazioni positive. Infine, prova a fare un alista delle “tue” persone, quelle che conosci e che puoi sempre chiamare, puoi contattare inviando un messaggio di testo o un’e-mail quando hai bisogno di stringere una connessione reale. Creando un elenco di persone di cui ti fidi, con cui puoi parlare nei momenti di bisogno, ti concedi un forte senso di socialità e di non essere solo. La prossima volta che stai lottando contro i pensieri negativi, controlla il tuo elenco di persone care e raggiungi qualcuna di esse!

    Published by:
  • Vantaggi e svantaggi di Android One

    Android One è un progetto messo in atto da Google a partire dal 2014. Si tratta della possibilità per qualsiasi utente Android di avere a disposizione una versione del sistema operativo priva di personalizzazioni, rapida e sicura, di facile aggiornamento. I primi passi sono purtroppo sfociati in Android Go, una versione del sistema operativo alleggerita e resa più scarna, per adattarlo alle esigenze dei dispositivi di fascia bassissima prodotti dalle aziende emergenti, spesso cinesi. A più di 4 anni dall’inizio del progetto sembra però che oggi Android One possa essere una realtà sempre più diffusa. Vediamo però di capire cos’è android one e quali vantaggi porta all’utilizzatore finale. Continue reading

    Published by:
  • 3 suggerimenti per migliorare il proprio carisma a lavoro

    Ti piacerebbe essere più carismatico e migliorare il tuo senso di leadership nei confronti dei collaboratori? Ebbene, c’è tanto che puoi fare. A cominciare da impostare l’esempio dell’etica del lavoro che ti aspetti dai tuoi dipendenti e… questo non significa lavorare per 12 ore al giorno in maniera straordinariamente dura! Significa invece dimostrare le qualità che desideri vedere dai tuoi dipendenti, che si tratti di precisione, innovazione, cortesia o altro. Tutti gli elementi che coinvolgono il lavoro fanno parte dell’etica e non saranno ritenuti preziosi dai propri dipendenti, a meno che non lo vedano in te.

    Ricorda anche di vestirti nel modo in cui ti aspetti che i tuoi collaboratori si vestano. A parte rare eccezioni, la gente adotterà il codice di abbigliamento che imponi: pochissimi dipendenti oserebbero presentarsi a lavorare in blue jeans strappati se il loro capo normalmente indossa giacca e cravatta. Rammenta che in ogni squadra c’è un livello minimo di professionalità, e questo è espresso in parte da come si veste. Se vuoi la giusta professionalità dal tuo team, indossa gli abiti che riflettono questo appeal professionale.

    Infine, ricorda di essere sempre gentile ed empatico. I bulli hanno seguaci che sono principalmente altri bulli, e restano attaccati a loro solo finché il potere del denaro scorre dall’alto. Ma un grande leader sa che la gentilezza genera una lealtà che dura. Essere gentili richiede empatia, capacità di comprendere e condividere i sentimenti di un altro: puoi essere educato senza empatia, ma per essere gentile inizia con la comprensione della persona che hai davanti!

    Published by:
  • Finanza

    Affiliation marketing, il modo più semplice per avviare un’attività online!

    Hai esaminato una nicchia di mercato nella quale ti piacerebbe entrare, hai stanziato un po’ di capitali e sei pronto a sporcarti un po’ le mani. Ebbene, un volta che hai scelto il tuo mercato caldo con un potenziale di profitto, è tempo di capire cosa vendere in esso!

    Fortunatamente per te, non è necessario sviluppare, produrre o persino creare i propri prodotti da zero: c’è infatti un modo semplice per sfruttare i prodotti esistenti con una comprovata esperienza in termini di redditività, e questo modo risponde al nome di affiliation marketing, o marketing di affiliazione.

    Con il marketing di affiliazione, non dovrai preoccuparti nemmeno della consegna, dello stoccaggio, della gestione degli ordini, del servizio clienti, dei rimborsi o di qualsiasi altro aspetto tradizionale della vendita al dettaglio. Ma perché?

    Come probabilmente già sai, in un’attività di marketing di affiliazione, tu fai il marketing e la promozione di prodotti attraverso il tuo sito di e-commerce, ma è in realtà in retailer online (o la società che ha creato il prodotto) a gestire il resto. Tu, come affiliato, ricevi una commissione (dal 2-3% in su, a seconda del prodotto) ogni volta che qualcuno acquista. Insomma, un ottimo modo per iniziare con la tua attività imprenditoriale!

    Amazon, ad esempio, ha un buon programma di affiliazione, con una grande varietà di prodotti. Lo stesso dicasi per decine di altre piattaforme che potrebbero fare al caso tuo!

    Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi