• Trading online, perché è importante la gestione degli ordini

    La gestione degli ordini è una fase molto delicata all’interno della ricca gamma di iniziative di un trader, ed è anche un’attività piuttosto difficile, che potrebbe portare a conseguenze piuttosto nefaste sulla corretta gestione del proprio portafoglio, nel caso in cui venga effettuata in maniera non professionale. Ma per quali motivi?

    Brevemente, la prima considerazione che occorre fare nel momento in cui è necessario inserire un ordine è valutare la quantità dell’ordine in relazione alla liquidità del book. Di fatti, immettere un ordine relativamente piccolo (ovvero, un ordine che può essere facilmente assorbito dal primo livello, o al massimo dal secondo livello di book) può essere inoltrato a mercato con un semplice ordine market, senza particolari preoccupazioni sul costo dell’eseguito.

    Il “problema” nasce invece quando le quantità diventano più rilevanti e quando il book non è immediatamente pronto ad assorbire le quantità nel primo o nel secondo livello. In questo caso è molto importante cercare di capire come entrare sul mercato finanziario senza spostare di troppo il prezzo rispetto a quanto era stato preventivato! In questa situazione può essere utile spezzare le quantità in diversi ordini, alcuni piccoli market da eseguire a poco tempo di distanza l’uno dall’altro e alcuni altri limit, magari sparsi a livelli di prezzo diversi non troppo lontani tra loro.

    Altra importante considerazioni che il trader dovrebbe fare concerne lo spread tra il denaro e la lettera che, se eccessivamente ampio, può rendere difficoltosa l’esecuzione sia dell’ingresso che dell’uscita. Proprio per questo motivo è buona  regola quella di rapportarsi con le prospettive temporali e monetarie del trade. Un trader che ha delle prospettive di lungo periodo sulla propria posizione, o comunque un grosso guadagno in relazione alla grandezza dello spread può essere gestito anche con ordini market. In caso contrario è preferibile controllare il prezzo dell’eseguito con ordini limit.

    Published by:
  • Cosa è e come si diventa igienista dentale

    Gli igienisti dentali sono professionisti che aiutano le persone a mantenere la loro salute orale in modo idoneo, effettuando pulizia dei denti e delle gengive, mostrando loro le tecniche appropriate di spazzolamento e di uso del filo interdentale, esaminando la cavità orale, applicando trattamenti e altro ancora. In genere, gli igienisti supportano anche i dentisti a gestire parte della relazione con i pazienti, programmando appuntamenti e agendo da integrazione con il ruolo dell’odontoiatra.

    Non è certo raro che la maggior parte degli igienisti dentali lavori proprio sotto il coordinamento dei dentisti in uno studio privato, sebbene possano anche lavorare in cliniche e altre strutture sanitarie. È invece più raro che l’igienista lavori da solo, considerata l’importanza di un’offerta sinergica con quella del dentista. Continue reading

    Published by:
  • I migliori dispositivi per stampare codici a barre

    Molte piccole o grandi attività possono trovarsi nelle necessità di stampare etichette per i codici a barre dei loro prodotti. Sebbene le stampanti standard a getto d’inchiostro o laser possano essere utili per poter stampare etichette con codici a barre occasionali e con basso volume di frequenza, in realtà le stampanti ad hoc per questo genere di richiesta, con un funzionamento termico, sono le migliori e più oculate scelte che possiate fare. Continue reading

    Published by:
  • Quali sono gli alimenti che devi mangiare se soffri di asma

    Se soffri di asma, potrebbe essere utile sapere che alcuni alimenti potrebbero migliorare la tua condizione se assunti con regolarità. Ma quali sono?

    Iniziamo dalla frutta e dalla verdura, che dovrebbero essere consumate ogni giorno, con un minimo di cinque porzioni al giorno. Più i tuoi cibi sono colorati, più i loro nutrienti sono vari. In ogni caso, le vitamine, i minerali e le sostanze fitochimiche presenti nella frutta e nella verdura, sembrano funzionare in modo antinfiammatorio nel corpo. Cerca sempre di comprare organico e biologico ogni volta che è possibile: eventuali residui chimici ordinariamente presenti possono portare a infiammazioni o reazioni nei nostri asmatici. Continue reading

    Published by:
  • Software gestionali in cloud

    Negli ultimi anni i software di gestione aziendale si stanno sempre più sviluppando includendo funzionalità in cloud. Avere a disposizione un software gestionale online, accessibile da qualsiasi dispositivo anche al di fuori dell’azienda, apre notevoli prospettive di miglioramento e di efficientamento per numerose imprese, soprattutto per quelle che operano in ambito commerciale, o che possiedono numerose sedi collocate in diversi Paesi. Continue reading

    Published by:
  • Gli errori che non devi commettere per la cura della tua pelle

    Quando si tratta di cure della pelle, una cosa che non dovreste fare è… cedere alla tentazione di provare dei “rimedi” miracolosi, che ancora oggi si leggono sul web, ma che in realtà sono terribilmente dannosi per la vostra cute.

    Alcune persone, per esempio, ritengono che alcuni rimedi fai da te come il succo di limone e il dentifricio, possano risolvere efficacemente alcuni comuni problemi della pelle come i l’acne, i brufoli e le macchie scure. Anche l’attrice Emma Stone afferma che il suo segreto per la cura della pelle è il bicarbonato di sodio. Continue reading

    Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi